martedì 15 dicembre 2009

E se l'aggressione a Berlusconi fosse una montatura?


Guardate cosa ho trovato in rete, un articolo di un blogger che è convinto che l'aggressione a Berlusconi sia stata in realtà organizzata.

L'aggressione a Berlusconi è una montatura

Ho visto e rivisto video e fotografie dell'aggressione a Berlusconi e sono convinto di una cosa, è tutta una montatura.

Guardando alcuni video su YouTube si possono notare molte cose strane:

1) Nel video ripreso dalla telecamera che inquadra Berlusconi più da vicino e ad altezza uomo, presumibilmente la telecamera ufficiale del Pdl, l'operatore, che aveva precedentemente seguito Berlusconi incessantemente, sposta l'inquadratura sulla folla proprio pochi secondi prima dell'aggressione. Guardate al minuto/secondo 1:43 del seguente video:



Addirittura l'operatore sposta la telecamera proprio nel momento in cui il braccio dell'assalitore diventa visibile nell'inquadratura (in alto a sinistra).
Il movimento è inoltre alquanto repentino, non credo compatibile con qualsivoglia dettame che regoli il corretto utilizzo degli strumenti di ripresa.
Credo che basti chiedere a un qualsiasi operatore dilettante per sapere se una manovra del genere sia da considerarsi corretta. Una verifica in più può essere fatta scoprendo chi è l'operatore della telecamera in questione e per chi lavora.

2) Nelle riprese in cui si vede l'aggressione dall'alto invece (ce ne sono tante su YouTube) sembra che l'oggetto non colpisca B. in pieno, ma anzi quasi lo sfiori solamente.
Inoltre il suo capo rimane immobile; un colpo talmente forte da rompere labbro, due incisivi e naso avrebbe sicuramente provocato un contraccolpo molto forte dovuto al violento impatto, non credete?

3) Si può inoltre notare che appena dopo l'impatto non c'è sangue sul volto di Berlusconi.
Dopo l'impatto B. si porta le mani al volto, nascondendo qualsiasi possibile ferita.
Ma un impatto di tipo lacero-contusivo non dovrebbe provocare tagli e ferite in modo pressoche istantaneo?


Viene poi portato in auto e lì vi rimane alcuni secondi; purtroppo dai video che ho visto non sono riuscito a calcolarne l'ammontare esatto, credo comunque che vi rimanga almeno un minuto.

Al minuto 3:46 del video sopra citato si può vedere un agente della scorta che porta la mano sul viso di B. mentre impugna qualcosa; questo oggetto può essere un semplice fazzoletto, oppure l'aggeggio che si può vedere successivamente qui:

http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/politica/berlusconi-aggredito/12.html

Cosa può essere? Magari una pistoletta che lancia sangue finto?

4) Nella fotosequenza di Repubblica.it si vede come B. si porti le mani al volto tenendo tra le dita un sacchetto nero. Nella prima foto si vede come nel momento dello spasimo seguente il ferimento si porta le mani al volto tenendo i pugni serrati.
Nel momento in cui una persona prova un dolore inteso e porta le mani al volto è fattibile che tenga i pugni chiusi in modo da poter tenere in mano un oggetto?
Non sarebbe più logico che aprisse immediatamente le mani?

5) Nelle immagini su Repubblica.it si può notare come le mani di Berlusconi non siano minimamente sporche di sangue. Come è possibile?

Vi consiglio di scaricare il video da YouTube per poterlo visualizzare meglio al rallentatore.

In definitiva credo che B. non si sia fatto nulla nell'impatto avuto, di striscio, con l'oggetto lanciato dall'aggressore.
Si è invece truccato per bene nei secondi in cui è stato in auto, per poi uscirne in modo da mostrare a tutti le presunte conseguenze di quello che voleva far credere gli fosse successo.

Ecco un altro blogger che la pensa come me: eretici.blogspot.com/2009/12/berlusconi-aggressione-vera-o-tutta-una.html

Cosa ne pensate?

Fonte: Ace on the river

Per la verità anche a me, leggendo questo articolo e guardando al rallentatore il video, qualcosa non convince tantissimo. Mistero.

46 commenti:

Adriano Smaldone ha detto...

mah non penso sain nn credo hce sia stato tutta una montatura, non penso che lui si sarebbe fatto spaccare il muso apposta, oddio ututto puo essere

Cannibal Kid ha detto...

mah
teoria possibile
i maghi del marketing berlusconiano credo siano capacissimi di inventarsi una cosa del genere
però non è nemmeno così improbabile che sia successo veramente

Arcureo ha detto...

Mah, che il sangue non sprizzi subito è possibile. Una ferita, a meno che non recida un'arteria, ci mette qualche secondo a sanguinare. Per il resto è tutto quanto troppo nel campo delle ipotesi. Compreso il fatto che Berlusconi abbia le mani serrate a pugno o che so io.
Le reazioni fisiche istintive sono strane. Conosco uno che una volta si spappolò un dito fra due pesanti tubi innocenti e come prima reazione ebbe quella di pisciare.
Giusto dove stava, senza nemmeno spostarsi. Si infilò il dito maciullato in bocca e con l'altra mano sfilò l'uccello e psssssssss...
Vai a sapere...
Resta il fatto che la faccia di Berlusconi era veramente alterata, tumefatta, gonfia. Quello non lo puoi fingere.
Potrei al limite credere ad un'eventuale teoria complottistica che dicesse che Tartaglia sia stato indotto apposta (sfruttando la sua instabilità mentale) a lanciare la statuetta, e magari che di questo complotto Berlusconi manco ne sapesse nulla... ma così mi pare un filo troppo roccambolesca.

giudaballerino ha detto...

Sulla verosimiglianza che possa essere stata una montatura non ho da eccepire. Il signor B ci ha dimostrato che è capace di architettare le cose più assurde. Quindi non mi sento di escluderlo a priori, soprattutto vedendo le conseguenze repressive che sta provocando. Però le argomentazioni che dovrebbero provare tale messa in scena sono piuttosto deboli, a mio parere. Inoltre ti posso dire che, essendo anch'io un cameraman, queste inquadrature poco corrette, in situazioni di folla, capitano più frequentemente di quanto si possa immaginare. Del resto, il montaggio esiste proprio per tagliare questi errori ;)

Luca ha detto...

ma non diciamo cazzate

Vincenzo ha detto...

Non c'è nessuna montatira dai...mettiamo tra le montatura anche la scoperta della Luna, l'11 settembre, Bin Laden, Gesù Bambino e fai tu altro dai....

Marco ha detto...

si hai ragione, anche io la penso cosi, si è fatto spaccare la faccia da un idiota con il rischio di farsi davvero male solo per fare un pò la vittima e per aumentare il suo indice di gradimento. Si si mi sa che è andata proprio cosi.....e l'unico che l'ha capito sin dall'inizio e il Sig. Antonio di Pietro

Marco ha detto...

Su Gesù si,è la più grossa montatura che ci sia lol

Luca ha detto...

certo che è un bravo attore il cavaliere...hihihi

Angela ha detto...

e questa me la aspettavo !!! Ero proprio certa che era questione di ore per sparare un'altra mega cazzata!!! Come può andare avanti un' Italia ce vive di fissazioni !!! Stiamo toccando il fondo!!!!!!

Anastasia ha detto...

Ma almeno 1 cosa seria e sensata la saprai dire no?!? è già 1 pò ke me lo chiedo!!!

Onofrio ha detto...

Se ho tra le mani dell'immondizia la butto e la valuto per quello che è; se qualcuno non crede a qualcosa non fa girare le notizie spacciandole per informazioni (- perchè informare è un dovere-), bensì le cestina. "AL FONDO PURTROPPO NON C'E' MAI FINE, CHE DESOLAZIONE"

Giovanni ha detto...

questa è una sciocchezza bella e buona....nn credo che il premier sarebbe stato tanto folle da ingaggiare uno squilibrato x farsi spaccare il setto nasale e i denti solo x aumentare il consenso del popolo....neppure se gli avesse offerto 1 milione di euro....

Marco ha detto...

son sicuro che se si stava parlando di un esponente della sinistra ad aver ricevuto il colpo, qua già si cominciava a parlare di attacco alla democrazia...

Fausto ha detto...

puo essere lesatto contrario cioe' puo' essere stato scelto da di pietro xke' essento un malato di mente non e' credibile politicamente

Andrea De Luca ha detto...

Vorrei precisare una cosa a tutti: l'articolo non è il mio, ma di un blogger in rete che è convinto che sia stato organizzato. Io personalmente non ci credo, anche se qualche dubbio rimane.

Ivano ha detto...

che vergogna...chi ha scritto quest'articolo deve avere seri problemi mentali, non c'è alternativa..

Benedetto ha detto...

Neanche io penso o credo possa essere una montatura...la violenza non ha mai giustificazione, nonostante tutto il mio dissenso per il sig. Berlusconi come politico.
Certo accusare però le opposizioni di premeditazioni dietro al gesto di una persona con squilibri psichici è altrettanto ridicolo, tendenzioso e poco verosimile.
@Onofrio: è vero che se hai l' immondizia in mano la butti, ma è anche vero che informare è dar voce a qualsiasi opinione, anche del tutto opposta e diversa dalla propria..."...non condivido ciò che dici, ma mi farei uccidere affinchè tu possa dirlo..." diceva un tale....

Matteo ha detto...

Mi sembra un po' pochino per costruirci sopra l'ipotesi della messinscena. Anche considerato l'aggressore che è un malato di mente. Che si affidavano a un pazzo che non si sa cosa possa fare per fare una messinscena?

My ha detto...

Non saprei ...ma..ma..ma
Certo che quest'episodio allontana, per ora, tutte le polemiche di questi giorni(Fini, pentiti, stampa estera ecc.ecc.)...e accrescerà ancora di più il consenso delle pecore!

I dubbi restano ...

Unknown ha detto...

Siamo al limite della follia ragazzi..a che pro avrebbe dovuto inscenare una commedia simile, e sollevare tutto questo vespaio? Non credo proprio che siamo in presenza di una farsa, sarebbe davvero clamoroso..

Nicolò ha detto...

Si vede che sei uno del clan IDV... io mi sono fratturato una tibia.. ed il ginocchio ci ha messo 5-10 minuti finche' si e' gonfiato..

Anonimo ha detto...

dal minuto 1.56 al minuto 3.21 è stato nell'auto...ha avuto tt il tempo...k buffonata!

Nicolò ha detto...

E se Massimo Tartaglia fosse il figlio segreto di Di Pietro?

Robj ha detto...

ciao complimenti per il blog e per il post l'ho letto davvero con molto interesse!

ti propongo uno scambio link con questo sito: www.ilmiotutor.it se sei interessato fammi sapere. ciao

Pasquale ha detto...

Andrea come fai a dire che condanni il gesto e subito dopo avallare il sospetto che si tratti di una montatura? Ma ti rendi conto dell'incoerenza della tua opinione?

Andrea De Luca ha detto...

Pasquale l'articolo non è il mio, ma di un blogger in rete che è convinto che sia stato organizzato.

Pasquale ha detto...

stai di fatto contribuendo alla sua tesi o alla disinformazione!

Marco ha detto...

Caro Andrea se non credi negli articoli che pubblichi qual'è il motivo che ti spinge a farlo?! ed ancora, ritieni di essere la voce dell'informazione all'interno di facebook, quindi come fai a pubblicare notizie che nemmeno te reputi vere?
Poi vorrei anche dirti che non abbiamo ricevuto nessun lavaggio del cervello e non amiamo incondizionatamente uno schieramento, credendo fermamente che tale parte politica non possa mai commettere errori, te invece dai l'impressione di avere ormai un ossessione vera e propria contro Berlusconi che vada al di là della questione politica.
Trascorri le tue giornate a scovare tutti i link possibili ed immaginabili solo per dire che B. ha fatto questo o quello che la destra vuole lo scontro e bla bla bla.... Credi che questo sia il modo giusto di fare politica ? Che attaccando il presidente Del consiglio e la sua maggioranza si risolvano i problemi dell'Italia? Non pensi che sia meglio cominciare a fare proposte concrete, serie e realizzabili, invece di fare un pò come fanno i bimbi: "si stato tu, no hai cominciato tu".
Iniziamo a fare politica dal basso, non con le idee di Berlusconi ma nemmeno con quelle di Di Pietro, iniziamo a fare la "POLITICA DEL BUONSENSO"

Mattia ha detto...

Quando l'italia sara sfasciata....diremo "grazie" ai comunisti!

Benedetto ha detto...

Ma scusate per voi fare informazione è solo diffondere ciò che si ritiene giusto? L' informazione deve andare al di là delle proprie convinzioni....altrimenti è dittatura, esattamente ciò che ci viene imboccato quotidianamente da tv e giornali.....e noi, da buone pecore, diciamo sempre sì.....sveglia....

Marco ha detto...

Informare significa diffondere notizie e bisogna farlo, prima di tutto appurando che ciò che si stà diffondendo sia vero e non abbia secondi fini. Altrimenti si tratta soltanto di voler fare ridicola politica di basso profilo.

Benedetto ha detto...

Non credo ci sia da appurare più di tanto...l' autore dell' articolo postato da Andrea ha solo espresso la propria opinione...come credo tutti siano liberi di fare...o l' art. 21 della Costituzione viene dimenticato quando si parla di Berlusconi?
Neanche io sono d' accordo con quello che l' articolo dice, non voglio credere che sia una montatura e penso che sia semplicemente un gesto di esasperazione e di violenza da parte di una persona con problemi psichici...la violenza non va usata mai, non condivido nulla della politica di questo Governo, eppure domenica sera mi è dispiaciuto vedere le varie immagini dell' aggressione. Non c' è bisogno della violenza e dell' odio, basta un po' di buon senso per far capire quello che stanno facendo all' Italia e, ancor di più, al Sud...

Marco ha detto...

Informare è un dovere è un blog che nasce con lo scopo, o meglio il dovere, di informare correttamente tutti. La rete (nonostante i vari tentativi per imbavagliarla) rimane forse l'unico strumento di informazione libera. Ed è proprio la rete che dobbiamo sfruttare se vogliamo conoscere ed apprendere tante notizie che i media tradizionali ci forniscono in maniera non del tutto completa e precisa o, addirittura, non ci diranno mai. Inoltre, Informare è un dovere si occupa di tantissime tematiche: politica, società, giustizia, immigrazione, razzismo, cronaca, criminalità, economia, lavoro, televisione, cultura, salute, medicina, chiesa, scuola, università, ambiente, animali, scienza, sport. Questo blog vuole essere semplicemente un piccolo punto di ritrovo di corretta e libera informazione, nel vasto mondo di internet.

Questa è la presentazione del blog, che tanto usate, per fare informazione, sono parole giustissime, ineccepibili.
Però siete sicuri di essere fedeli a tale presentazione? informazione libera non significa senza influenze politiche o partitiche?

Benedetto ha detto...

Non faccio parte dello staff del blog di Andrea, ma non mi sento di crocefiggerlo come vedo sta succedendo.
Ha linkato l' articolo di una persona che ritiene sia tutto stato organizzato a tavolino, neanche io sono d' accordo ma non fa altro che osservazioni basate su cose che vede. Non potrebbe essere neanche querelato per quello che ha scritto, perchè voi dovete puntare il dito contro?
Informazione libera è anche poter dire ciò che si pensa, anche se si hanno determinate influenze politiche.
Anche Cucchi è stato malmenato in carcere ma, al contrario di Berlusconi non si è preso 20 giorni di prognosi, è morto...
Eppure Fede ne ha parlato 100 volte di meno.
Su questo domande non ve ne fate?
Questa è l' informazione che vi piace? I culi e le tette di Studio Aperto? Le filippiche contro la sinistra, i magistrati e la stampa di Fede? Il Grande Fratello il lunedì sera? Contenti voi...........

Marco ha detto...

Ma che centra Cucchi e il grande fratello??!!! La mia non è una presa di posizione contro Andrea o contro chi ha scritto quell' articolo è più semplicemente un' osservazione sul fatto che con la scusa di "informare è un dovere" " informare per resistere" e giu di lì, si vuole solo è soltanto fare propaganda partitica. Se continuiamo cosi non cambierà mai nulla, chi sta a destra rimarra a destra e chi sta a sinistra rimarra a sinistra e chi ci governa, chi ci ha governato e chi ci governerà farà sempre il suo comodo senza curarsi minimamente di noi che stiamo qui a parlare.

Anonimo ha detto...

bisogna diffondere questo dubbio in rete al più presto...

Anonimo ha detto...

dai... Diffondiamo anche la notizia che Lady Gaga è un trans...

Anonimo ha detto...

dai... Diffondiamo anche la notizia che Lady Gaga è un trans...

Anonimo ha detto...

http://www.facebook.com/group.php?gid=209683400788

Questoè il link di facebook per divulgare il dubbio!!

PASSAPAROLA!!

Anonimo ha detto...

Troppe stranezze in questa vicenda!
Ad esempio guardate il momento del lancio di Tartaglia e quello dell’ impatto sul volto di Berlusconi ripresi da due telecamere in posizioni diverse , la prima puntata frontalmente verso Tartaglia , la seconda puntata frontalmente verso il volto di Berlusconi....
http://makeagif.com/i/qpfweu
http://makeagif.com/i/FZcDAB

I frames sono estratti dai video così come trasmessi dai TG dei canali TV.
Avete notato l’incongruenza? Cosa volava nel cielo meneghino........ una statuetta del Domm o un UFO di plastica? Nel 1° video dalla mano di Tartaglia effettivamente parte un oggetto compatibile con una statuetta del duomo ma non si vede il punto di impatto alla fine della traiettoria fortemente parabolica (dato che berlusconi ne copre la visuale frapponendosi tra la telecamera e il Tartaglia). Nel 2° video, sulla faccia di Berlusconi arriva qualcosa d'altro e lo si vede chiaramente al rallentatore dato che la ripresa del volto è frontale e ravvicinata (e non ditemi che si tratta della scia del souvenir del domm lanciato dal Tartaglia alla velocità di un missile) .

Inoltre sembra che Tartaglia non fosse solo, al riguardo ci sono anche dei testimoni attendibili ...
Andrea di Sorte, coordinatore del Club della Libertà (PDL), era presente domenica in piazza a Milano durante l'aggressione a Berlusconi. Intervistato da Adnkronos afferma di aver avuto la percezione che qualcuno passasse una statuina a Massimo Tartaglia e che le sue parole dopo l'arresto, con cui assicurava di essere solo, servissero per coprire qualcuno.... aggiungo io : excusatio non petita …..

Guardate la video-intervista di Andrea Sorte su
http://www.youreporter.it/video_Testimone_ad_Adnkronos_for
se_Tartaglia_non_era_solo_1

diffondete !!!

Anonimo ha detto...

Le incongruenze sono ancora più evidenti se si confrontano le foto di Berlusconi con il bollettino medico rilasciato dall' Opedale San Raffaele dopo il ricovero del premier.

Cosa dice il bollettino medico ufficiale del H. San Raffaele del 14.12.2009 letto dal medico personale di Berlusconi Prof. Alberto Zangrillo?
http://www.mefeedia.com/watch/26661607
"Frattura del setto nasale evidenziata dalla TAC, frattura di due denti dell' arcata superiore, abbassamento dei valori dell' ematocrito dovuto al sanguinamento post-traumatico"
Antecedentemente alla lettura del bollettino medico ufficiale, la notte stessa del ricovero di Berlusconi al San Raffaele (13.12.2009) il Prof. Zangrillo riferisce al TG2 : “Berlusconi ha riportato un trauma contusivo importante del massiccio facciale, una lesione del labbro superiore sia all’ interno che all’ esterno, nonché una frattura del setto nasale evidenziata dall’ esame TAC, ha riempito una camicia di sangue, è stato veramente un sanguinamento copiosissimo, è stata fatta una sutura del labbro inferiore”.
http://www.youtube.com/watch?v=5hOlys_DcWo&fea
ture=player_embedded

Il Prof. Alberto Zangrillo parla dapprima di una "lesione al labbro superiore, sia interna che esterna" che ha richiesto due punti di sutura e successivamente di una "sutura al labbro inferiore". Il fatto che il medico abbia parlato prima del "labbro superiore" e poi del "labbro inferiore" potrebbe essere considerato come un semplice lapsus. Ma come mai non si è corretto subito? Si potrebbero fare in merito diverse supposizioni e speculazioni. Vorrei comunque far notare che nei bollettini medici dei giorni successivi non si parla più in alcun modo di punti di sutura (strano no?).
Non ci sono solo il taglio del labbro superiore, che ha richiesto due punti di sutura, i due denti spaccati dell' arcata superiore, la frattura del setto nasale, l' edema evidente sul volto e il dolore persistente. «Abbiamo anche riscontrato un abbassamento dei valori di ematocrito dovuto al sanguinamento postraumatico», aggiunge il professor Zangrillo. Che, poi, semplifica: «Il presidente del Consiglio ha perso almeno mezzo litro di sangue»
http://archiviostorico.corrie
re.it/2009/dicembre/15/Perdita_san
gue_trauma_Ancora_una_co_8_091215018.shtml

http://archivio-radio
cor.ilsole24ore.com/articolo-766529/ber
lusconi-bollettino-medico-previsto/

http://ilsecoloxix.ilsole24ore.com/p/ital
ia/2009/12/14/AM02WcCD-berlusconi_aggres
sione_ospedale.shtml

continua.....

Anonimo ha detto...

continua , parte 2

Non si può parlare di analisi speculativa quando si osserva l'incongruenza della parole del primario con le immagini successive alla dimissione di Berlusconi dall'ospedale, avvenuta il 17.12.2009. Dove sono i punti di sutura? Sono passati solo 3 giorni e mezzo dal trauma e li hanno già rimossi ? (fantascienza medica!!). Come la mettiamo con la completa assenza di tumefazione, gonfiore ed ecchimosi sia alle labbra , al naso e alla palpebra inferiore sx?

http://img.photobucket.com/albums/v617/f1n
ger/berlu_no_punti.jpg

http://img.photobucket.com/albums/v617/f1n
ger/berlusconi_bende_2_mini.jpg

Ed infine la chicca… il cerottone da medicazione maldestramente applicato con la parte adesiva (senza garza interposta) proprio sulla ferita sotto la palpebra inferiore sx che si vede nelle foto scattate immediatamente dopo l’ aggressione di Tartaglia.

http://photos-f.ak.fbcdn.net/hpho
tos-ak-snc3/hs023.snc3/11038_21312
4752202_608507202_3665441_3575731_n.jpg

http://photos-f.ak.fbcdn.net/hpho
tos-ak-snc3/hs023.snc3/11038_21312
4752202_608507202_3665441_3575731_n.jpg


Con delle lesioni del genere di quelle riferite dal bollettino medico il sangue fuoriesce a fiotti, il dolore è intenso, gli occhi lacrimano etc etc
Ora osserviamo le foto di Berlusconi scattate al massimo dopo 3-4 minuti dall' aggressione, notiamo:
1) Dalle narici non fuoriesce sangue (dovrebbe uscire a fiotti)
2) Il sangue che c'e sulle ferite è già completamente coagulato (un miracolo di San Gennaro all' incontrario)
3) Gli occhi sono completamente asciutti (nessuna lacrimazione post-traumatica riflessa…il Berlusca è un terminator?)
4) Colletto, polsini e parte della camicia scoperta dalla giacca perfettamente puliti (dopo 3-4 minuti dal trauma avrebbero dovuto essere inzuppati di sangue, dato che come riferisce il primario del San Raffaele Berlusconi ha perso almeno mezzo litro di sangue ). Anche il fazzoletto con cui Berlusconi si asciuga la fronte in macchina pochi minuti dopo l’aggressione è candido di bucato!
5) Le lesioni elencate dai bollettini medici del H. San Raffaele non sono compatibili con le immagini video e fotografiche di Berlusconi immediatamente dopo l’ aggressione e dopo le dimissioni ospedaliere avvenute solo dopo 3 giorni e mezzo dal trauma
6) La medicazione applicata a Berlusconi il giorno della dimissione ospedaliera sembra posticcia o quantomeno maldestramente applicata (ma il S. Raffaele non è il miglior ospedale di Milano?)

C’è di che dubitare e mangiare la foglia !!


PS: i link per motivi di formattazione della pagina sono spezzati con un a capo, quando li inserire nella barra degli indirizzi del browser dovete riunirli

Anonimo ha detto...

Dopo l'aggressione di Massimo Tartaglia, per la prima volta Berlusconi torna tra il pubblico. Il 31 Dicembre pomeriggio, il presidente del Consiglio verso le 16 si è recato al centro commerciale di Villasanta, nei pressi di Arcore, per un lungo giro tra i negozi e consueto bagno di folla.
Qui le foto:
http://www.precariosan.blogspot.com/2010/01/in-esclusiva-la-foto-della-prima-uscita.html

Ora il cerottone è posto lateralmente sulla guancia sx . Ma prima non era sulla bocca e il naso? E la ferita sotto la palpebra inferiore sx non c’ è piu?
http://img.photobucket.com/albums/v617/f1nger/berlu_no_punti.jpg
http://1.bp.blogspot.com/_1lzfN73lk7g/Sz4_hPyAr-I/AAAAAAAAAMw/KXwhhVKgwKo/s1600-h/berlusconi+2.bmp
http://1.bp.blogspot.com/_1lzfN73lk7g/Sz4SYg_CmLI/AAAAAAAAAMo/TPOgg40Hvq4/s1600-h/nano.bmp

Anonimo ha detto...

Qualche foto più ravvicinata…
La rimarginazione delle ferite procede ad una velocità veramente miracolosa! ora non si vede già nulla (notate che le foto sono state scattate il 28.12.2009)
http://altoadige.gelocal.it/multimedia/home/22342582/1
Ma su un naso fratturato a che serve un cerottino dopo 15 gioni dal trauma? Sulle labbra ora nulla di nulla!!

Anonimo ha detto...

a proposito di visite fiscali ,adesso vediamo che succede….

Il pm affida una consulenza per stabilire l’entità del danno. Il Pdl: intervenga Mancino
Tartaglia trasferito in ospedale
Spataro chiede perizia su Berlusconi

http://www.corriere.it/cronache/10_gennaio_19/tartaglia_berlusconi_ospedale_02e068da-0517-11df-aece-00144f02aabe.shtml

“CONSULENZA SU PROGNOSI – Nel frattempo, il procuratore aggiunto di Milano, Armando Spataro, ha disposto una consulenza medico-legale per accertare la prognosi di Silvio Berlusconi dopo l’aggressione da parte di Massimo Tartaglia, l’uomo che ha ferito il premier al volto colpendolo con un souvenir lo scorso 13 dicembre in piazza Duomo dopo un comizio. La consulenza dovrà chiarire la durata della malattia e i tempi di guarigione del presidente del Consiglio oltre alla sussistenza di eventuali postumi permanenti per le ferite riportate al viso. Spataro, come ha pubblicato oggi «Il Fatto Quotidiano», ha incaricato due esperti medico-legali che dovranno visitare Berlusconi.

LA REAZIONE DEL PDL – «Quanto stabilito da Spataro è al limite di ogni buon senso istituzionale. Il tribunale di Milano mette in dubbio lo stato di salute del premier tanto da stabilire una visita medica» ha sottolineato in una nota il vicecapogruppo dei senatori Pdl, Francesco Casoli. E ancora: «I giudici della procura del capoluogo lombardo continuano a sentirsi superiori a qualsiasi legge e autorità eletta democraticamente dal popolo italiano». «Chiediamo – si legge nella nota di Casoli – un intervento fermo di Mancino non solo a difesa della carica istituzionale che ricopre Berlusconi ma anche a difesa dell’arroganza di alcune toghe».”

il PDL ha la coda di paglia?