mercoledì 7 aprile 2010

Napoli, via i gay dal Vomero. Richiesta choc del consigliere Pdl

Andrea Fonsmorti, consigliere Pdl della V municipalità di Napoli, ha un chiodo fisso: i gay. Non li tollera, c'è poco da fare. Due anni fa, per esempio, riuscì a scongiurare la creazione di un registro per le Unioni civili presso la Municipalità: un'iniziativa di cui continua a vantarsi anche in presenza degli esponenti nazionali del partito come Mara Carfagna (vedi foto), ministro delle pari opportunità.

Adesso, però, i gay l'hanno fatta davvero grossa: gli hanno piazzato un circolo proprio accanto alla sede del suo club della libertà, "uno scempio per la comunità vomerese che sottare al quartiere decoro, decenza e pulizia". Come hanno potuto? Proprio a lui che è quotidianamente impegnato nella "difesa dei valori come quello della famiglia e della sacralità delle unioni".

Ma il consigliere non si scoraggia e chiede l'immediato trasloco del circolo gay sotto la casa del presidente della municipalità Mario Coppeto (accusato da Fonsmorti di ammiccare ai gay per ottenere i loro voti) e invoca allo stesso tempo un intervento del Cardinale e dei vertici del partito. Se volete lasciare un messaggio ad Andrea Fonsmorti andate qui. Nel frattempo è nato il gruppo Facebook contro il consigliere omofobo Fonsmorti.

5 commenti:

Daniela ha detto...

che vergogna! E questi vengono pure votati^^^ Ma che mi meraviglio a fare, poi..

Francesca ha detto...

"Ci sono cose che nessuno ti dirà... sei nato e morto qua, nato nel Paese delle mezze verità!"

http://www.youtube.com/watch?v=BRMNR7LwXGU

il cuoco ha detto...

Ma in Campania hanno vinto.... Ancora mi domando chi cerchiamo di cambiare?

Luca and Sabrina ha detto...

Noi siamo sempre più basiti, troviamo vergognosa l'intera faccenda! Bel consigliere davvero!
Buona settimana da Sabrina&Luca

Francesca ha detto...

http://allacortedellaragione.wordpress.com/