venerdì 16 aprile 2010

La vergogna della Lega e del PDL: il caso della bimba sepolta con rito islamico

A Paderno, in provincia di Udine, una bimba appena nata che dopo pochi giorni è morta, è stata sepolta con rito islamico in un'area del cimitero che mesi fa il comune aveva riservato ai tanti fedeli musulmani residenti in zona. I rappresentanti della Lega e del PDL organizzano un volantinaggio in occasione della sepoltura ritenendola "irrispettosa dei sentimenti più intimi della maggioranza della popolazione".

Questi signori non hanno neanche avuto la minima compassione per il dolore dei genitori che hanno perso la loro figlia appena nata. E' indegno in un Paese civile solo ad aver pensato ad una simile forma di protesta. Un pensiero è d'obbligo a questi poveri genitori e alla loro bimba. Davanti alla morte, a Dio, non siamo tutti uguali? In Italia purtroppo no...

5 commenti:

Alessandro Cavalotti ha detto...

MI chiedo che razza di paese stia diventando l'Italia...

Luca and Sabrina ha detto...

Dalla Lega c'è da aspettarsi di tutto, sono peggio di certe sette!
Buon fine settimana da Sabrina&Luca

Francesca ha detto...

Berlusconi attacca Saviano: Gomorra spot per mafie
http://www.leggonline.it/articolo.php?id=56873

Francesca ha detto...

Saviano risponde al premier:
http://www.leggonline.it/articolo.php?id=56873

Aly ha detto...

Di sicuro il premier e company non hanno letto minimamente il Vangelo.. si fanno paladini d'una "Cristianità" che non sanno neanche cosa vuol dire.. non vorrei essere nei loro panni nel giorno in cui torneranno alla polvere...