sabato 13 novembre 2010

Non risulto più amministratore della pagina Informare è un dovere

Cari lettori e blogger amici vi scrivo velocemente per comunicarvi che è da venerdì 12 novembre che non risulto più amministratore della pagina Informare è un dovere (a cui è collegato questo blog omonimo). Non posso modificare la pagina, non posso postare e commentare col nome della pagina. Sto cercando di capire il perchè. Ho mandato anche delle segnalazioni a Facebook. Nel caso non riuscissi a riacquisire la pagina ne aprirò un altra. Il blog comunque andrà avanti. Spero non sia censura, ma non lo escludo...

4 commenti:

Francesco De Paolis ha detto...

Prova a domandare sul forum di assistenza di blogspot, magari ti sanno suggerire loro qualcosa:

http://www.google.com/support/forum/p/blogger?hl=it&utm_source=HC&utm_medium=leftnav&utm_campaign=blogger

Arcureo ha detto...

È chiaro che è censura, attivati subito, segnalalo quanto più diffusamente possibile!

Alessandro Cavalotti ha detto...

Sei riuscito a risolvere il problema? Non ho idea di come sia potuto succedere, anche se l'ipotesi ventilata da Arcureo non mi sembra così campata per aria...

Arcureo ha detto...

Sarà che ho appena letto "i nemici della Rete", di Alessandro Gilioli e Arturo Di Corinto, ma non nutro alcuna fiducia nelle istituzioni italiane, quando si parla di tentativi di zittire la rete. Troppi ne hanno fatti e troppi ancora proveranno a farne...