venerdì 18 febbraio 2011

Roberto Benigni, un grande italiano di cui andare fieri


E' stato da applausi e da brividi l'intervento di Roberto Benigni ieri sera a Sanremo. In 45 minuti l'attore toscano, unendo satira, letteratura e cultura, ha semplicemente recitato un ripasso di storia recente d'Italia, col suo inconfondibile stile, partendo dal nostro significativo inno nazionale. L'interpretazione è stata grandiosa, gli ascolti si sono impennati. Grandissimo interprete, grandissimo attore, grandissimo uomo. Fiero di essere italiano grazie a Benigni. Evviva l'Italia!

PRIMA PARTE



SECONDA PARTE



TERZA PARTE



QUARTA PARTE

5 commenti:

Mics ha detto...

Come le racconta lui le cose.. non c'è davvero nessuno.. spettacolare!!

Anonimo ha detto...

Se veramente informare è un dovere tu non lo fai bene ... la storia dell'occupazione sabauda e massonica è ben diversa. Benigni fa solo propaganda

Galatea ha detto...

Anonimo... se sai qualcosa in più perchè non la condividi, in fondo la cultura è proprio questo condivisione del sapere.

Francesca ha detto...

Ed era pure su Rai 1! Pensa che su You Tube ascoltavo le canzoni di Nina Zilli, che ha vinto a Sanremo nella categoria giovani, forse due anni fa, non ricordo. Non c'era un maschilista che la criticasse. C'era pure un utente spagnolo che ascoltandola ha esclamato: Ti amo Italia, mi piace tutto dell'Italia! Potevano benissimo farla cantare a Sanremo anche quest'anno. Vuole dire molto quando una persona ci rappresenta bene e non ci fa vergognare di essere italiani!

Anonimo ha detto...

Per Galatea ci sono un sacco di siti alternativi ... digita mazzini, garibaldi, cavour insieme a mafia e massoni e vedrai ... esistono poi un sacco di libri sia sulla conquista del sud sia della falsa annessione degli stati del centro-nord da parte dei Savoia ... cerca da sola io non voglio influenzarti nella via da percorrere, ognuno deve "trovare" la propria strada. Buon viaggio, dubita sempre di tutto e cerca di amare ogni cosa che fai.