sabato 16 aprile 2011

Eutanasia in diretta tv: la trasmetterà la Bbc

Il suicidio assistito di un uomo di 71 anni affetto da malattia del motoneurone presso la clinica svizzera Dignitas in diretta tv: lo trasmetterà la Bbc in un un documentario che andrà in onda quest’estate.

Presentato dallo scrittore di bestseller Sir Terry Pratchett, al quale nel 2008 è stata diagnosticata una rara forma di Alzheimer e che per questa ragione voleva vedere con i suoi occhi cosa succedeva alla clinica, il film è già stato oggetto di lodi e di critiche da parte di associazioni pro e contro il suicidio assistito.

Secondo Peter Saunders, direttore di Care Not Killing, è ”deplorevole” che la morte di una persona venga mostrata in televisione e si è detto preoccupato che il documentario sia ”sbilanciato” a favore di chi sostiene il suicidio assistito. In difesa del filmato si è invece pronunciata Sarah Wootton, direttrice del gruppo Dignity in Dying, che ha dichiarato: “Ritengo che sia irresponsabile non discutere questo argomento e mistificarlo ulteriormente”.

Fonte: Blitz quotidiano

2 commenti:

gustavivo ha detto...

Questo mi sembra, francamente, esagerato... L'eutanasia dovrebbe restare un fatto privato.

Francesca ha detto...

Io invece vi segnalo questo video. Per la prima volta uno studio televisivo in Italia ospita dei migranti:
http://www.videolina.it/view/Monitor/13261.html